Image and video hosting by TinyPic
Photobucket

lunedì 28 aprile 2008

La fortuna è cieca...



...ma la sfortuna ci vede benissimo aggiungo io! Nell'ultimo post vi dicevo che mi sentivo molto stanca e che avrei avuto bisogno di FERIE, sì sì FERIE, non ho parlato di influenza gastro-intestinale, ne sono sicura ho ricontrollato! Invece è proprio quello che mi è capitato sono stata a letto 4 giorni con l' influenza insieme ai suoi annessi e connessi...
Ieri ho ripreso a lavorare "che goduria" ed alla sera sono stata di nuovo male, questa volta merito della cervicale. Insomma ormai l'avrete capito anche voi che ho un "fisico bestiale" °_°!
Sul fronte dei ricami non tocco ago da domenica scorsa, quindi i miei w.i.p. stanno lentamente diventando degli UFO...
Mi consola il fatto che tra pochissimi giorni inizia il SAL RENATO e dalle ultime notizie ricevute si è creato un bel gruppo di ricamine, infatti abbiamo raggiunto quota 40!
Un grazie a Francy che ha avuto l'idea di proporre questo SAL e a tutte le ricamine che come me hanno deciso di intraprendere questa avventura dico: "BUONE CROCETTE E...SCALDATE I TURBO AGHI"!
Vi lascio con un ricamo free di Lavender & Lace, si tratta del "2004 Complimentary Design" l'ho ricamato lo scorso anno su lino belfast 32 count vintage country mocha ed ora fa bella mostra di sè sopra il letto!

Un abbraccio a tutte ciao Pam.

domenica 20 aprile 2008

Assisi...Pin Cushion


Il fine settimana sta ormai volgendo al termine, siete pronte per una nuova settimana? Io no, sono stanchissima forse sarà colpa del tempo, ma avrei proprio bisogno di FERIE per ritemprare spirito e corpo!
Come accade da un paio di settimane a questa parte, durante i giorni di festa cerco di dare sfogo alla mia creatività, così scartabellando tra i miei schemi, ne ho trovato uno sulla rivista "The Gift of Stitching", ispirato ai punta spilli del passato, così ho realizzato questo Assisi pin cushion, l'ho in parte "personalizzato", prima di tutto ho utilizzato il classico moulinè anzichè i filati della Dinky-Dyes silk previsti nell'originale, poi ho usato il feltro per il retro.
Per completare il tutto oltre alle nappine ho utilizzato un nuovo punto, ossia il punto festone. Mi piacciono molto questi schemi "Assisi" dal sapore retrò e non escludo in futuro di utilizzarli ancora per tentare qualche altro cross stitch experiment.



Infine per tutte le amiche che affettuosamente hanno fatto gli auguri alla Chiccona, vi volevo rassicurare, sembra che la cura antibiotica abbia sortito i dovuti effetti. Comunque ne avremo la certezza solo dopo il responso della veterinaria, anche se parlando da ignorante, la "signorina" si sta riprendendo abbastanza bene!
A risentirci presto un abbraccio ciao Pam



venerdì 18 aprile 2008

Medici in erba...


Anche questa settimana è finita, però una sorpresina proprio non potevamo farcela mancare...
La povera Chicca, da martedì è sotto antibiotici causa probabile perforazione delle tonsille. Non riusciamo a capire, se veramente è così, come sia potuto accadere, anche perchè i cani quando li portiamo a spasso, stiamo sempre attenti a che non mettano nulla in bocca. Per ora dunque dovrà regolarmente assumere gli antibiotici per almeno 10 giorni, poi la veterinaria ci darà il responso finale, speriamo solo non debba subire un altro intervento...Povera tatona!
Fortunatamente ad accudirla e controllare i miglioramenti c'è il suo medico personale di fiducia, certo è ancora giovane e un po' inesperto, però promette bene ^_^! Eccolo mentre la visita.

Ed eccolo qua il "George Clooney" personale della Chicca, si chiama Matisse, ha circa 8 mesi ed è uno spettacolo, non solo per quei suoi occhioni blu, ma perchè è iper attivo, spavaldo, cuoriosissimo ed affettuosissimo. Adora stare in braccio e quando fa le fusa sembra un "trattorino". Non ha mai avuto paura della Chicca, anzi erano l'uno incuriosito dall'altra ed hanno fatto amicizia in un paio di giorni. Certo, la tatona nonostante la mole è buonissima, si lascia fare di tutto, un esempio? Matisse le morde le orecchie, le palpebre, quando lei dorme lui le fa gli agguati, la sveglia si fa strapazzare un po', poi sfinito si va a mettere nella sua cuccia e per un po' cade nelle braccia di "Morfeo".
Ed ora vi lascio con un primo piano di questo trottolino!

Buonissimo fine settimana baci Pam.

mercoledì 16 aprile 2008

Petali di rosa

Ebbene sì mie care amiche, lo confesso, da domenica non tocco ago e filo motivo? Semplice sono in fase "creativa", grazie ai vostri commenti in merito ai miei banner, ora il mio tempo libero lo passo cercando nuove idee per abbinare ricamo e cucito.
Al momento dunque non ho progressi dei miei "lavori in corso" da mostrare, però mi sono ricordata che non ho ancora pubblicato la foto di una striscia acquistata un paio di anni fa in un negozio di tessuti, questa banda aveva una trama regolare, così colta da uno dei miei momenti di "creatività" l'ho personalizzata ricamandoci 3 rose, una centrale più grande e 2 piccine ai lati, ora fa bella mostra di sè sopra il comò nell'ingresso di casa. Sullo sfondo potete intravedere uno pseudo cuscinetto sempre da me medesima realizzato, abbinando cucito e ricamo...poverino è tutto sbilenco...sopra la candela, invece c'è una fragola modello Tilda. (se cliccate sulla foto la vedrete un po' meglio).

Premio FOCA

Oggi poi il DIABOLIKO DUO ha ricevuto un riconoscimento specialissimo dal loro amico a 4 zampe Uto con la seguente motivazione:"sempre vicini nel momento del bisogno"!

Ecco le reazioni dei miei pelosetti:

Spillo fa il timidone e si nasconde tra i cuscini del divano....

Kim invece appresa la notizia fa un sorriso a "36 perline"!


GRAZIE a Uto e soprattutto a Pinta per l'inaspettato, ma quanto mai gradito premio!

Ci ho riflettuto a lungo, ed ho pensato di assegnare questo premio a tutte voi care amiche con la seguente motivazione:

"Per l'affetto che mi dimostrate, per quello che mi insegnate e non mi riferisco solo al ricamo, per la gioia che mi dà avervi incontrate, seppure virtualmente, siete per me uniche e speciali!".

Un abbraccio a presto Pam

domenica 13 aprile 2008

In Cielo e in terra


Anche in questo week end ho unito ricamo e cucito, creando un altro bannerino. Lo schema scelto è "In cielo e in terra" di Renato Parolin, l'ho realizzato su lino cashel 11 fili giallo della Zweigart ed ho sostituto il colore rosso consigliato dallo schema con un moulinè blu della Venus. Questo banner lo regalerò a mia mamma, così nei due cuori ho inserito le nostre iniziali. Sono soddisfatta dell'abbinamento dei colori, un po' meno delle mie cuciture, tra l'altro ho litigato parecchio con la mia macchina da cucire, perchè il filo si incastrava dopo un paio di punti e dalla bobina spuntavano un tripudio di fili...Dopo varie discussioni tra me e lei, dopo minacce del tipo "ti butto dalla finestra malefica macchinetta da cucire", ho scoperto che la colpa era mia, avevo montato la bobina al contrario...questa la dice assai lunga sulla mia esperienza da "sartina" °_°!
Comunque alla fine io e la mia Singer siamo riuscite nell'impresa e questo che vi mostro è il risultato...di strada ne ho ancora parecchia da fare, però come si dice:"nessuno nasce imparato!".

Ho proseguito un pochino anche con la Brunette Beauty Cameo ecco fin dove sono arrivata ad oggi.

Presto vi mostrerò anche i piccoli progressi di Isabella, non mi sono dimenticata di lei!
Per ora vi lascio, ci rileggiamo in settimana.
A presto ciao Pam

mercoledì 9 aprile 2008

Ma che freddo fa?!?!

Prima di tutto vi volevo ringraziare per i commenti sul mio banner, siete state tutte troppo buone, colta dall'entusiasmo ho già in mente di sperimentare nuove "creazioni" e voi sarete le "fortunate" che le potrete vedere in anteprima.^__^
Questa settimana il tempo è peggiorato, se fino a domenica si poteva tranquillamente passeggiare con un abbigliamento simil - primaverile, da lunedì la sottoscritta ha rispolverato l'abbigliamento da pochissimo abbandonato, onde evitare l'ennesimo raffreddore...
Ho ricamato pochissimo in questi giorni, ho molte idee che mi frullano per il crapino, così la maggior parte del tempo libero lo passo a fantasticare su quello che potrei fare e alla fine non combino nulla!
Quel poco che ho fatto è il visino della Brunette Beauty Cameo di Passione Ricamo, ma ragazze che fatica, lo faccio solo perchè il risultato poi mi ripaga sempre della difficoltà!

Ed ora una rara immagine del DIABOLIKO DUO, fotografati insieme in un momento di relax dopo una lunga e faticosa giornata di giochi, coccole e pappa!

Ora vi lascio ci rileggiamo presto un bacione Pam!

domenica 6 aprile 2008

Ancora un arrivo e ultimo ricamo realizzato

Il week end è letteralemte volato, però sono abbastanza soffisfatta di quello che ho realizzato dal punto di vista del ricamo.
Come sapete venerdì ho ricevuto il mio pacchettino da Casa Cenina, all'interno del quale c'era anche uno schema di Parolin al quale facevo l'occhiolino da parecchio tempo, così l'ho iniziato e finito velocemente. Lo schema in questione è "Filo d'amore", l'ho ricamato su lugana SW expression 28 count "Romance" di Silkweaver, ma stavolta ho "osato", ho deciso di farne un banner, certo in giro ne ho visti di spettacolari, ma io è da pochissimo che ho la macchina da cucire e da autodidatta, mi posso ritenere abbastanza soddisfatta del risultato ottenuto, ci sono delle imperfezioni visibilissime ad occhio nudo, ma spero in futuro di migliorare. Anche la nappina in fondo è "hand made by Pam", pensavo fosse più complicata da fare, invece il procedimento è semplice e le prossime saranno migliori! Ora bando alle ciance ed ecco qua il ricamo assemblato
Poi sabato mattina ho ricevuto un altro pacchettino questa volta da Passione Ricamo, dove avevo ordinato lo schema completo "Blond and Brunette beauty Cameo", così ho la moretta da ricamare che andrà a fare compagnia alla "gemella" bionda che ho fatto lo scorso mese. Ho messo giusto le prime crocette, anche se ho sempre il w.i.p. di Isabella's Garden da portare avanti...mi sa che sono nei guai, per me sono ricami impegnativi e solitamente ne ricamo uno alla volta, non riesco a tenere aperi più progetti...boh vedremo cosa combinerò! Ah oltre allo schema la gentile Laura di Passione Ricamo mi ha inviato anche il catalogo coi suoi schemi, meno male che ho abbastanza coscienza dei miei limiti, altrimenti me li prenderei tutti! ^__^.

Ora vi lascio, spero di mostrarvi qualche progresso dei miei w.i.p. in settimana.
A presto ciao Pam

venerdì 4 aprile 2008

Ultimi sospirati arrivi

Finalmente è venerdì, un'altra settimana è passata ed ora finalmente possiamo iniziare a pensare di organizzare il fine settimana affinchè sia il più rilassante possibile!
Vi volevo ancora una volta ringraziare per i messaggi che mi lasciate. Mi piace tenere questo "diario on-line", dove oltre al mio hobby, ai miei tesori a quattro zampe, posso anche confrontarmi con altre persone sui temi più disparati, imparando sempre cose nuove e poi grazie a voi certe mie giornate grigie si rasserenano.
Oggi splende il sole e il mio umore è notevolmente migliorato quando ho rivevuto questo...TADAN


Il tanto sospirato libro di Renato Parolin e Isabelle Vautier "Amitiés Croisées", l'ho sfogliato avidamente e oltre allo splendido schema scelto per il SAL RENATO (che vi ricordo è organizzato dalla Francy), ho già adocchiato altri 3 schemi che sicuramente ricamerò il prima possibile!
Oltre al libro ho acquistato altri 2 schemi di Renato Parolin, "Filo d'amore" e "In cielo e in terra". Uno dei due ho deciso che lo inizierò stasera! ^__^.
Un altro schema che ho preso è di The Drawn Thread "Welcome spot sampler" infine ho preso un taglio di lino Cashel 11 fili naturale e oro.
Ora vi lascio e vi auguro di trascorrere un piacevole week end.
A presto un abbraccio Pam.

mercoledì 2 aprile 2008

Chi sono le vere bestie?

Mentre navigavo nei blog delle amiche ricamine, vedo delle foto sul blog di Silvia, che per me sono un pugno nello stomaco. Si tratta di una dolcissima cagnolina di nome Life, sottoposta ad atroci torture da parte di qualche "bestia" a due zampe. (Mi scuso con le bestioline, ma al momento le parole per definire colui/coloro che hanno compiuto questa assurda barbarie erano tutte troppo volgari). Non ho il coraggio di postare le foto, vi giuro che quando le ho viste mi è venuto un senso di nausea fortissimo e gli occhi si sono gonfiati di lacrime.

So perfettamente che al mondo di crudeltà ce ne sono tante, troppe e assurde, però come già scrissi qualche post fa la differenza tra l'Uomo e l' Animale è il libero arbitrio, noi in teoria abbiamo una coscienza, dovremmo sapere la differenza tra il bene e il male, essere consapevoli che per ogni nostra azione corrisponde una conseguenza. Invece oggi, per l'ennesima volta ho avuto la conferma che gli Animali sono più "umani" di noi.

Sono profondamente delusa ed amareggiata e lascitemelo aggiungere profondamente schifata da tutte queste brutture che ogni giorno vediamo, leggiamo, ascoltiamo...

Anni fa, quando Kim era piccolo, decidemmo di portarlo a scuola di educazione (non è che ne volessi fare un gentledog), volevamo insegnargli la condotta al guinzaglio e fare un po' di agility.

Questa scuola aveva anche una "pensione per cani". Un giorno, in uno dei box, vediamo una dobermanina, coricata su un lettino, con lo sguardo triste...Non mi soffermo molto, ho lezione con Kim, invece Marco la osserva, poi chiede informazioni alla proprietaria della scuola, la quale lo informa che questo cane è stato maltrattato, i suoi padroni non la vogliono più, l' hanno data a lei nella speranza che qualcuno la adotti. Questa dobermann di nemmeno 1 anno pesava circa 11 kg. Non si reggeva in piedi, era timorosa e la socializzazione sarebbe stata un percorso tortuoso.

Bhè per farla breve la proprietaria della scuola vedendo in Marco il candidato ideale, ogni volta che andavamo al campo lo portava da questa cagnolina...pian piano si è affezionata a lui, si lasciava accarezzare e quei pochi passi che faceva al guinzaglio li faceva con lui.

Che ne è stato poi di quella cagnolina? Il 1° gennaio 2001 la Chicca è entrata a far parte della nostra famiglia! Oggi ha 8 anni è grassottella (non lo dico io, ma la veterinaria che l'ha messa a dieta), ha un buon carattere, al guinzaglio va al trotto ed è una materialotta, è inutile quando ci vede si lancia a peso morto per farsi coccolare!

Sono felice che la Chicca sia entrata nelle nostre vite.

Condanno invece chi compie atrocità contro gli animali, per me dovrebbero subire lo stesso trattamento, così vediamo cosa si prova...

Infine vi suggerisco di leggere il blog di Gloria, dove troverete aggiornamenti sulla piccola Life alla quale faccio tanti auguri e spero con tutto il cuore che possa guarire, dove è presente inoltre una petizione da firmare, contro quello pseudo artista, il quale ha preso un povero cane "di strada", lo ha legato e lasciato morire di fame, tra l'indifferenza generale...Sembrerebbe che anche quest'anno l'orribile spettacolo potrebbe ripetersi...VERGOGNOSO!

Magari non servirà a nulla, ma possiamo in qualche modo tentare di alzare la nostra voce e darla a chi purtroppo non l'ha, per boicottare queste crudeltà firmando questa petizione.

Chiedo scusa per il post chilometrico, ma prima di salutarvi vi voglio lasciare con questa poesia il cui autore è ignoto:

Ti scrivo uomo, per ricordarti che molti di noi
vagano assetati ed affamati
con le zampe sanguinanti per il troppo cammino
che fanno alla ricerca di chi
li ha abbandonati.
Finché una macchina non li falcia
o qualche mano crudele non li cattura.
Ti siamo amici da millenni.
Pronti a guidarti se i tuoi occhi non vedono.
A scavarti nella neve o nelle macerie se rimani sepolto.
A lottare ed a morire al posto del collega poliziotto
nella lotta contro la violenza.
A difendere la tua casa e le tue cose.
Capace di sciogliere i sentimenti
se il tuo cuore cade nell'aridità'.
A colmare il vuoto della tua solitudine
ed a morire di dolore sulla tua tomba.
Fermati un attimo, uomo,
a riflettere sul male che fai anche a te stesso
attraverso il male che fai agli altri
e cerca di ravvederti,
prima che sia troppo tardi per tutti.
Se lo vorrai ci riuscirai.

Parola di cane

SALiamo!

Buongiorno a tutte mie care amiche ricamine, oggi, anche se è stata l'ennesima giornata negativa, non ho intenzione di tediarvi con le mie lagne altrimenti dovrei cambiare nome al blog "La lagna di dalmatian & the black cat", ma bensì voglio segnalare la partenza di un nuovo SAL.

Si chiama SAL RENATO, l'idea è venuta a Francesca, vi dico solo un paio di cosette, per maggiori informazioni vi suggerisco di visitare il suo splendido blog.

Si tratta di uno schema di Renato Parolin, "Nous sommes tous grandes", tratto dal libro che lo stessso ha realizzato insieme a Isabelle Vautier. La partenza è prevista per il 1° Maggio.

Al momento siamo in 6, ma avanti c'è posto per tutte! E per chi non dovesse avere ancora il libro, posso solo dire questo:"Tranquille da quando ne abbiamo iniziato a parlare, nel gruppo probabilmente la sottoscritta è l'unica che ancora non l'ha ricevuto, nonostante l'ordine risalga ormai a 20 giorni fa...Conto però di riceverlo prima dell'inizio di questa nuova avventura"! Per favore incrociate le dita, che come ben sapete in questo periodo mi va tutto al contrario.


Questa è la foto del SAL, che ho "preso in prestito da
Francesca"!

Se vi dovesse piacere mi raccomando iscrivetevi numerose.

Ci rileggiamo presto baci Pam