Image and video hosting by TinyPic
Photobucket

giovedì 31 luglio 2008

Tema: Le mie vacanze parte 1^...

Ed eccoci qua con la prima parte di alcune delle centinaia di foto che abbiamo fatto durante la nostra vacanza. Tranquille, non ho intenzione di postarle tutte ^_^!
La prima foto è una veduta dalla nave del porto di Genova, domenica 20 luglio, come potete notare siamo stati accolti dalla nuvola del Rag. Fantozzi, fortunatamente sta nuvoletta che ci ha poi seguito per tutto il viaggio, non si è mai trasformata in acquazzone!
Qui invece con la scusa di dare il benvenuto ai nuovi arrivati, alcuni membri dell'equipaggio, spacciandosi per animatori, valutavano le persone per poi assegnarle ai vari compiti, la sottoscritta è così stata arruolata come "mozzo", mentre Pucci essendo magrolino, ha avuto la fortuna di essere scelto come "aiuto cuoco" ^_^!

...Finalmente raggiungiamo la prima tappa del viaggio: Napoli! Le escursioni previste erano tante e davvero interessantissime, vi confesso che è stato difficile scegliere quale fare e cosa visitare. Comunque ecco a voi la sciùra Marchesa che posa in questa foto dove alle spalle si vede il Vesuvio. Che emozione....

Dunque come vi dicevo poc'anzi, le escursioni erano assolutamente interessanti, c'era la possibilità di visitare il centro di Napoli, di andare sul Vesuvio, di visitare Anacapri e Capri ed infine Pompei. Siamo stati un po' combattuti, anche perchè andare a Capri è sempre stato un mio sogno, però dopo averne parlato, sia io che Pucci abbiamo deciso che saremmo andati a visitare Pompei. E' stata davvero un'ottima idea, abbiamo avuto la fortuna di avere una guida eccezionale che, non solo durante il tragitto in pulman dal porto a Pompei ci ha fatto un po' di storia della città, per poi parlarci del Vesuvio, di Ercolano e di Pompei, dandoci informazioni così dettagliate da rapirci completamente nell'ascolto. La visita è stata meravigliosa, interessante ed emozionante e grazie a Umberto la guida le 2 ore sono letteralmente volate!

Vi mostro un paio di foto, il famoso mosaico "Cave Canem" precursore delle attuali targhette attenti al cane-gatto-"tartaruga" ahahahahahah!

Ed eccomi al bancone di un bar, qui la guida ci ha spiegato che oltre alle vivande si poteva sorseggiare del vino caldo. Vino caldo? Cioè il vin brulè...indivinate un po' chi mi è venuta in mente se non colei che mi ha fatto diventare una quiz vin brulè dipendente? *__^

Ed ora eccoci a Palermo, visitata il giorno 22 luglio, la gita che abbiamo o meglio che il Pucci ha scelto (sì perchè alla fine si è un po' pentito), era una giornata al mare sulla spiaggia attrezzata chiamata Isola delle Femmine, subito dopo la più rinomata spiaggia di Mondello. Abbiamo attraversato col pulman il parco de "La Favorita", un breve tour, sempre in Pulman della città ed una breve sosta al Duomo. Per la cronaca io avrei scelto l'escursione a Palermo città con visita a Monreale e alla Cattedreale, ma la "piattola" non ne aveva voglia, ma come detto sopra poi si è pentito e mi ha dato ragione, affermando che avremmo dovuto scegliere l'altra! Anche perchè questo trasferimento non prevedeva la guida, quindi per chi come noi non aveva mai visto Palermo è stata una pena, tranne la spiaggia che era favolosa, unico neo, la sottoscritta è stata colta da un'attacco di cervicale fortissimo, con ansia di stare male, ho passato davvero una brutta ora, fortuna vuole che mi sono addormentata e pian piano il dolore è scomparso!
Qui una veduta della spiaggia e della nuvoletta di Fantozzi che non ci aveva ancora abbandonati. Il mare era mosso bandiera rossa, ma uno scappuccio (bagnetto) l'ho fatto ugualmente, anche perchè non mi capita tutti i giorni di pucciare i piedi nel mare!

Ed eccomi in versione "belli capelli", già perchè avendoli ricci, col vento sembro un leone, ma sinceramente di piastrarli non ne avevo voglia, non sono una turista sempre in ordine con il trucco ed il parrucco, a volte mi concio in maniera tale che i male intenzionati mi girano alla larga hihihihih!

Duomo di Palermo, dove, per gentile concessione dell'animatore che ci ha accompagnato in questa escursione ci siamo potuti fermare la bellezza di 10 minuti per fare le foto...Meno male, perchè ne valeva sicuramente la pena e, se avessimo fatto l'altro giro avremmo avuto delle foto migliori di questa splendida Cattedrale!

E per finire questa prima carrellata di foto ecco a voi i Pucci qui in versione Yoghi e Bubu! Sempre immortalati dinazi all'entrata del Duomo.

Per ora mi fermo qui, spero di non avervi annoiato, a presto con le foto delle prossime due tappe del nostro viaggio! Un abbraccio Pam.

martedì 29 luglio 2008

Cucù...

Buongiorno mie care amiche, eccomi di nuovo alla base! Ieri e oggi sono stata parecchio indaffarata con la lavatrice e, più tardi, dopo cena mi aspetta una divertentissima serata di "stiraggio"...Yuppie!
Ma bando alle ciance, la Crociera è stata una splendida esperienza, anche se una settimana vola e quando ti sei ambientato per benino e già ora di sbarcare e ritornare a casa! Sigh...
Per ora vi mostro l'itinerario che abbiamo fatto e vi anticipo che non tutte le tappe mi hanno entusiasmata, anche se ho visitato luoghi che in altre circostanze non avrei di certo visto, tipo Tunisi o Marsiglia.
Questa invece è la "barchetta" che ha ospitato i Pucci la scorsa settimana...E grazie all'aria condizionata a manetta, i nostri eroi sono tornati a casa con tosse e raffreddore...Ma io dico:"se certa gente non ha il fisico, non è meglio che se ne stia a casa?". *_^

Mentre qui potete vedere la sottoscritta (per chi avesse dei dubbi non sono quella bianca, ma bensì il puntino marrone ^_^) immediatamente arruolata come mozzo, dato che la mia fama di NON_CUOCA mi ha preceduta e sono stata scartata anche come "aiuto cuoca" e "lavapiatti"! Il mio nuovo lavoro? Naturalmente mollare gli ormeggi...un lavoretto da niente sciogliere quelle funi così sottili! ^_^

Nei prossimi giorni vi mostrerò alcune foto del viaggio. Preparatevi...^___^!

P.S. Appena tornati Kim ci ha accolti con mille e uno feste, era così felice nel rivederci che per tutto il pomeriggio ce lo siamo coccolati. Spillo invece ci ha "simpaticamente" ignorato, chissà forse era offeso, fattostà che si avvicinava a noi solo quando voleva la pappa e quando ho cercato di dagli un bacino, sto monello mi ha mollato una pappina (schiaffetto) con la sua zampetta per allontanarmi. Oggi invece lo sfacciato di cui sopra è tornato ad essere il solito mega ruffianone...

Volevo ringraziare tutte voi che mi avete fatto gli auguri di buone vacanze ed anche le amiche che mi hanno assegnato dei premi, appena mi rimetto in carreggiata farò le cose per benino!

Bacioni a tutte ciao Pam.

venerdì 18 luglio 2008

Chiuso per ferie ^_^

Ragazze ci siamo quasi, mancano solo due giorni e poi si parteeeeeee! Eheheh chi sperava in un'assenza prolungata della sciùra Marchesa resterà deluso, perchè salvo impedimenti di vario tipo quali epidemie on board, il Marchesino mi baratta per 5 cammelli (tanto di più non gliene danno, non solo per la scarsa avvenenza, quanto per il pessimo carattere ^_^), iceberg impazziti, branco di squali che nel vedere la sottoscritta sguazzare nelle acque del mediterraneo, decidono di fare un banchetto natalizio in largo anticipo...insomma se tutto va bene lunedì 28 sarò di nuovo con voi!
Vi saluto con questo w.i.p. di Parolin (che novità vero?), purtroppo non sono riuscita a terminarlo per tempo, ma ho pensato di condividerlo con tutte le "vecchie" e "nuove" amiche che, grazie al magico mondo del web in questi pochi mesi ho conosciuto! Tutte persone speciali e generose, grazie a voi continuo con entusiamo questa avventura del blog!

Infine un ringraziamento speciale ad Annalisa che mi ha consegnato questo premio, con la seguente motivazione: "una nuova recentissima scoperta.... il suo bellissimo blog!" Grazie infinite sono molto felice di ricevere un riconoscimento da te!


A mia volta lo giro a tutte voi con la seguente motivazione:

"Per la creatività, per la bellezza dei lavori, per la spontaneità, la generosità ed unicità"!

Un abbraccio grande au revoir Pam, Pucci e il Diab2!

martedì 15 luglio 2008

Parolin & Vautier incorniciati


In queste due settimane ho ricamato davvero poco, avrei due w.i.p. da portare a termine, ma credo che li riprenderò in mano più in là, dovevo confezionare un cuscinetto e...nada ho completamente sbagliato le cuciture, quindi dovrò disfare completamente il tutto ed ho deciso che anche questa rognosissima incombenza la farò più in là.
Ieri sera invece avevo l'ispirazione, volevo iniziare a ricamare "Amicizia - Amitiè" di Renato Parolin (che novità...), già scelto il filato un bel moulinè azzurro carico, il 995 della DMC, ma mi sono arenata sulla scelta della tela e dopo vari tentennamenti credo che ricamerò entrambi i gli schemi su lino newcastle della Zweigart.
Posso però finalmente postare la foto di "Tout es Amour" e "Coté Fleur bleue" tratti dal libro orami famosissimo di Renato Parolin ed Isabelle Vautier. Le cornici sono dipinte a mano ed hanno un po' un effetto "sfumato", le ho trovate adattissime per questi 2 ricami.

A rileggerci presto un abbraccio Pam!

lunedì 14 luglio 2008

Piccoli "divi" crescono...


Buon lunedì a tutte, trascorso un buon fine settimana? Qui tutto nella norma i Pucci hanno folleggiato da un supermercato all'altro per fare la spesa settimanale...lo so un vero spasso!
In questo week end non ho ricamato nulla, in più volevo provare una nuovo pseudo tentativo di cucito creatico abbinato ad un ricamino e....ho miseramente fallito, la tregua con la mia macchina da cucire è finita...oggi dovrò disfare tutto quello che avevo cucito e ricominciare con calma da capo...Uffaaaaaaa.
Vabbè ora vi mostro alcune foto del mio "divo" piccolo.
Qui con aria indifferente non si degna nemmeno di uno sguardo in camera, o forse l'ho "paparazzato" senza dargli il tempo di capire cosa stava succedendo...


Qui, invece, si è perfettamente accorto che lo stavo fotografando per l'ennesima volta...

Ed infine ecco come ha reagito alla 3^ fotografia che gli ho fatto, si nasconde il musetto con la zampetta sembra quasi dire "no basta foto, sono tutto in disordine, non sono ancora passato al trucco e parrucco"...Insomma piccoli divi crescono, tra un po' per fare loro una foto dovrò contattare il loro agente ^_^!


Buon inizio di settimana a tutte un abbraccio Pam.

venerdì 11 luglio 2008

...Fin che la barca va...



Qualche giorno fa, in risposta ad un post sulle vacanze, un'amica, non farò il nome per ragioni di privacy, La Tarta mi faceva notare che in realtà la nave sarebbe stato un gommone a remi...
A dire il vero qualche sospetto l'avevo avuto anche io, visto che la gentile signorina dell'agenzia viaggi, ci aveva fatto un cospicuo sconto. "Cavoli che fortuna" avevo pensato al momento, così abbiamo subito confermato e saldato il viaggetto.
Però ormai mi aveva messo la pulce nell'orecchio e mi sono "insospettita", ho chiesto maggiori informazioni...Infondo non ci aveva detto neppure il nome della nave... già ce lo avrebbe comunicato una volta pronti i biglietti...Dopo qualche tentennamento la signorina mi dice che la nave è di un armatore estero, un tipo un po' eccentrico e che ha dato nomi particolari alle sue navi della sua flotta, la nostra infatti si chiama "A Vikings World" Olàlà che fantasia, chiedo allora di vedere una foto e...TADA eccola qua...


La nave, mi assicura la sempre carinissima signorina dell'agenzia, è sicura e bellissima piena di ogni confort, oddio in realtà ha solo un paio di difettucci, ma in un paio di giorni mi garantisce che li supereremo tranquillamente...'Quali sarebbero questi difettucci?' Semplice, ci spiega che la nave è strutturata in modo particolare, cioè le attività di socializzazione per gli ospiti consistono in "lezioni di remi", fanno sedere su delle panche di legno i vacanzieri che vengono poi muniti di lunghissimi remi e...via si parte per la "crociera", 'vabbè ma così non avremo una abbronzatura omogenea', 'bhè insomma per la cifra pagata non vi dovreste lamentare...' in effetti ha ragione... e il secondo difettuccio qual è? 'Una sciocchezzuola' ribatte lei, 'ogni sera prima di rientrare nelle cuccette(?!?!?!), il comandante fa recitare la "Viking Liturgy" cioè una sorta di preghiera dei Vichinghi'...'e chi non la recita?' 'Nulla di che, ritorna a nuoto, in fondo non è poi così malaccio, è un bell'esercizio fisico...' Ohibò speriamo almeno che forniscano dei salvagente, magari a forma di paperella!
Vabbè ho ancora una settimanella per fare un po' di allenamento fisico in piscina e testare il fiato...al momento i risultati sono scadenti...anche perchè credo sarò la prima ad essere gettata in mare visto che "adddddoooroooo" le attività fisiche ^___^!
Buon week end a tutte ci rileggiamo lunedì baci Crazy Pam.

giovedì 10 luglio 2008

Sal Renato 3^ tappa...


Questo sarà il mio motto per tutta l'estate "Vive le farniente", già perchè sarò a casa fino alla fine di agosto, in quanto la mia collaborazione era arrivata al capolinea, nel senso che unica opzione possibile era l'assunzione a tempo indeterminato, ma causa il mercato ed il settore particolare in cui svolgevo le mie attività, questo per il mio capo non era un buon momento per assumere, così lasciando passare del tempo, si potrebbe riprendere la collaborazione a settembre...vedremo, magari vinco al superenalotto e allora baci abbracci a tutti e finalmente realizzerò il mio sogno "la casalinga felice"! ^_^. Evidentemente lo stare a casa, se da un lato mi fa bene, dall'altro ha fatto andare in vacanza anche il mio cervellino che si sta velocemente adattando alla nuova situazione del "dolce far niente" senza grossi problemi.
Stasera invece dovrò fare uno sforzo per riattivarlo, perchè ho la cena coi colleghi d'ufficio, quelli fissi e quelli che come me per le ragioni suddette hanno interrotto la collaborazione. Immagino già il live motive della serata e la cosa non mi entusiasma particolarmente.
Ora invece lasciamo perdere discorsi lavorativi & co., sono lieta di mostrare la 3^ tappa del Sal Renato terminata. Anche questa volta devo ripetermi nel confessare che mi piace molto questo Sal e nonostante lo stia eseguendo su lino 36 count è davvero scorrevole!



Kim ringrazia tutte le amiche che gli hanno fatto gli auguri ieri! Ed è felice di dividere con i suoi virtual friends a 4 zampe qualche biscottino!

A presto un abbraccio ed un ringraziamento a tutte voi care amiche che mi tenete compagnia anche in queste giornate afose. Un abbraccio a tutte ciao Pam.

mercoledì 9 luglio 2008

Happy birthday to...


Oggi in casa Pucci si festeggia il compleanno del mio "cuoricino" Kim! E' nato il 09/07/1999 ed oggi festeggia i suoi 9 anni di vita in nostra compagnia. E' entrato nella nostra famiglia il 13/11/1999 S. Omobono patrono della nostra città.
Stamane, appena sveglia, mi ha accolta come sempre festosamente ed io oltre a strapazzarlo un po' gli ho tirato le orecchiette e gli ho cantato "TANTI AUGURI A KIM"... Mi ha guardato coi suoi occhioni ed aveva un'espressione tipo "Ussignur stamattina è più matterella del solito, vabbè lasciamole fare..."
Eccolo qua il mio patatone a quattro mesi, era lungo, magrolino e tutto pavoncelle (orecchie), non era bellissimissimo?!?!?! Ah còre de mamma ^__^!
Ed eccolo invece in tutto il suo splendore oggi, qui mentre siamo al giardinetto io e lui...Per fare delle foto pseudo decenti ho dovuto "corromperlo" con un biscotto....e questa è la foto meno peggio che sono riuscita a scattare.

Eccolo invece immortalato in una delle sue attività preferite...le capriole nell'erbetta fresca al mattino!

Vi ringrazio tutte e per i complimenti per le ferie, ma soprattutto per la solidarietà nei miei confronti contro il cretinetti condominiale che mi ha rotto la mia preziosa bici! Tanto prima o poi lo becco e gli faccio rimpiangere di fare i dispetti! Il Kim non morde io sì *__^!
Bacioni a presto Pam.

martedì 8 luglio 2008

Prenotate le ferie...

Ebbene sì, finalmente abbiamo prenotato le ferie, e udide udite si avvera un mio sogno, andremo in crociera!!! Faremo una crociera nel mediterraneo una settimana dal 20/07 al 27/07, abbiamo trovato posto in extremis...ma almeno niente aereo e, a meno che la nave non si chiami "New Titanic", con il suo bel iceberg al seguito dovrebbe essere una bella esperienza!
Naturalmente fin qui tutto bene, ma stamattina prima di recarmi in agenzia, ho avuto una spiacevole sorpresa...
Scendo per prendere il mio potente mezzo (la mia bicicletta), che come tutte le altre è nel vano delle cantine adibite a "parcheggio" mezzi a 2 ruote e...qualche cretino (si potrà scrivere?) del mio condominio evidentemente colto da raptus me l'ha incastrata nel sottoscala, contro un vecchio motorino arrugginito di un'altra volpe condominiale e... me l'ha rotta! La ruota posteriore è bloccata, non so come cavolo abbiano fatto, ma dico tutti sappiamo di chi sono le biciclette parcheggiate lì e la mia è una di quelle meno "fastidiose", nel senso che la parcheggio in un posto che non crea alcuna difficoltà. Sta di fatto che nel risalire per uscire dal portone principale ho tirato tanti di quei nomi ad alta voce che se avessi incontrato qualcuno in quel momento lo avrei "mangiato". Però essendo una persona tollerante e non avendo mai bisticciato con alcuno, credono di passarla liscia? Eh no, preparo un bel biglietto da attaccare all'ascensore dove "ringrazio chi ha pensato bene di anticipare la rottamazione della mia bici e che se non salta fuori alla prossima assemblea condominiale per principio anche se il danno è di 5 euro li faccio tirare fuori a tutti"! Gnurant 'ndi a ciapà i rat! (translate = ignoranti andate a prendere i topi)!
Scusate per lo sfogo...ma in questo momento mi girano le bolle vorticosamente!
Baci a tutte a domani Pam.

lunedì 7 luglio 2008

Che sia la volta buona?

Prima di tutto, volevo ringraziarvi per i consigli vacanzieri che mi avete dato, tra le altre cose, sono rimasta colpita dal fatto che non sono stata considerata una "mosca bianca", perchè non ho mai volato, ma che alcune di voi come me, non ne sentono affatto l'esigenza! Sabato sera in compagnia degli amici, il "live motive" della serata è stata la fobia della sottoscritta verso gli aerei, e se le donzelle, hanno tentato di convicermi con discorsi e consigli su come affrontare e sconfiggere questa paura, i Pucci's friend, hanno proposto un metodo molto meno ortodosso e, a loro dire, più efficace...delle semplici "mazzate in testa" che mi avrebberao fatto dormire per tutto il tragitto...Dopo averli "ringraziati" con gentili epiteti, che non posso riportare, per il gentile pensiero, finalmente si sono arresi e la serata, verso la fine, non era più incentrata su di me!
Comunque lo scrivo "sottovoce", forse abbiamo trovato un'alternativa, che per il momento non vi dico, per scaramanzia, stasera dopo il lavoro il nostro eroe, andrà in agenzia viaggi per avere informazioni per fare un viaggetto, udite udite SENZA AEREO! Fiiùùùù forse l'ho scampata anche questa volta!!!
Per quanto concerne il cuscinetto abbiate ancora un po' di pazienza, in questo momento sto facendo delle prove, con degli avanzi di stoffa, per vedere qual è la tecnica più adatta alle mie abilità!
Però non sono stata con le mani in mano, sulle bancarelle per la festa di S. Pietro, ho acquistato 2 sottopentola in legno e vetro, adattissimi per essere ricamati.
Qui sotto l'aiutante più piccolo li sta studiando...

Qui invece li potete vedere già assemblati, i ricami sono tratti da schemi di Britterscup Designs, uno ricamato su lino dei F.lli Graziano, color crema, l'altro su lino Cashel colore albicocca della Zweigart.


Naturalmente nella mia cucina faranno solo "scena", li trovo troppo carini e li ho messi solo per bellezza, mi spiacerebbe troppo usarli!

Per ora vi saluto e...incrociate le dita per le ferie, che la nostra idea sia ancora possibile, mi spiacerebbe proprio prendere delle "mazzate in testa"! ^__^!
Un abbraccio a presto Pam.

giovedì 3 luglio 2008

Bee...

Buongiorno a tutte mie care amiche, vi ringrazio per i complimenti per i 3 miei pensierini, come primo tentativo sono abbastanza soddifatta e credo che anche a loro sia piaciuto, aspetto solo che il postino di Pinta, ormai controllato a vista da entrambe, domani le recapiti il mio pacchettino ^_^!
Infine ho terminato lo schemino "Bee Pinkeep" trovato nella rivista on-line "The Gift Of Stitching" e creato appositamente per la rivista da Diane Williams di Little House of Needleworks in collaborazione con la figlia Nikki Leeman di Country Cottage of Needlework.


Adesso vorrei tentare un nuovo esperimento, per molte di voi niente di che, ma per la sottoscritta si tratta dell'ennesima "sfida", vorrei farne un cuscinetto. Devo vedere prima di fare danni quale sarà, per le mie capacità, il metodo più semplice!

Infine un probelmino non da poco...I Pucci non hanno ancora deciso dove andare in ferie, non troviamo un accordo e naturalemte la colpa è mia, perchè? Semplice ho la fobia dell'aereo e non c'è verso di farmela passare. Sono testarda e quando dico NO in questo caso è proprio un NO secco senza possibilità di ripensamenti.

Così adesso siamo punto e a capo se dico mare, lui risponde montagna, se dico crociera lui propone capitali europee, ma non in treno, con la macchina, perchè sai che sforzo tirarsi dietro i bagagli in treno? No scusate, ma mi sembra che anche in aereo una volta giunti a destinazione i bagagli te li "cocchi nelle reni" e devi arrangiarti...

Se qualche anima pia ha qualche suggerimento da propormi ve ne sarei grata...altrimenti di questo passo io vado al mare coi miei e lui si arrangia ecco!

Baci afosi a presto Pam.

martedì 1 luglio 2008

Sveliamo l'idea misteriosa...

Oggi, finalmente posso svelare la mia idea misteriosa...
Quando ho compiuto gli anni, ho ricevuto dei bellissimi regali che mi sono stati donati da tre altrettanto fantastiche ragazze, così il mio cervellino si è messo in moto, nonostante il caldo, per far loro una sorpresa!
Nonostante tra le caratteristiche del mio segno zodiacale ci sia la "creatività", io sono l'eccezione che conferma la regola. Non vi dirò le idee che all'inizio mi sono passate per la mente, una più banale dell'altra, poi un giorno mentre esco dall'ufficio per recarmi in posta, passo davanti ad una cartoleria e tac, la folgorazione! Ho trovato l'idea più originale che la mia mente potesse partorire...
Mi reco in un negozio che vende accessori per il docoupage e trovo 3 quadernetti con la copertina rigida, che fa al caso mio, corro a casa, scelgo le stoffe ed i ricami, un Brittercup Designs, uno schema di Lizzie Kate, che poi ho modificato ed infine uno schema di With my Needle. Parto, dopo aver fatto le dovute misurazioni, con i ricami e fin qui tutto bene, poi la faccenda si complica quando spiego alla Signorina Rottermaier come intendo fare le cuciture per realizzare 3 copri quaderni ricamati e rifiniti col feltro...
Ho un'innata capacità di complicare le cose, la Rottermaier dopo aver ascoltato come intendevo fare, scuote la testa e mi dice c'era un metodo a suo avviso molto più semplice...ascolto la sua idea e...accipicchia ha ragione, perchè io non ci avevo pensato eh? Vabbè che ero in fase creativa, ma non sono certo una stilista di fama mondiale e certe cose neanche sotto ipnosi riuscirei a farle...
Alla fine come sempre dopo aver raggiunto un compromesso con la macchina da cucire, inizio le 7 fatiche di Ercole. Alla fine in qualche maniera le supero tutte ed ecco cosa le 3 donzelle hanno ricevuto...

Come sempre le mie foto lasciano molto a desiderare, comunque credo che abbiano gradito, se non altro, perchè non se lo aspettavano, ma è tanto bello fare delle sorprese!

Ah le 3 ignare "vittime" del mio esperimento sono Francesca, Ornella e Pinta! Anche se a quest'ultima forse il postino non l'ha ancora recapitato...Attento postino ti tengo d'occhio *_^!

A presto baci Pam.